Sanificare costantemente tutti gli ambienti in cui viviamo, lavoriamo, passiamo il nostro tempo libero è ormai diventata un’azione di routine, entrata a far parte della nostra quotidianità. Un’azione che non ci lascerà con il passare del tempo e, anzi, diventerà sempre più radicalizzata nella nostra vita di tutti i giorni. Come oggi è indispensabile per evitare il propagarsi e il contagio del Covid-19, domani lo sarà per un altro virus. Utilizzare un macchinario come SANIWORKS è solo uno dei molteplici modi per garantire una sanificazione efficace.

Come effetuare la sanificazione?

Per approfondire l’argomento e tutti i consigli ad hoc per la sanificazione degli ambienti e superfici si può consultare il Rapporto ISS COVID-19 n. 25/2020

Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: superfici, ambienti interni e abbigliamento Gruppo di Lavoro ISS Biocidi COVID-19
— Pubblicato dal Governo italiano come guida di supporto e guida in questa operazione,     Leggi l’articolo dell’ISS »
How many times have your desk and its items been cleaned and sanitized?

How about the stapler, erasers, and pins that are in your drawer? Or the telephone, paper tray, paper cutter, bulletin board, or ruler?

We can go on naming items that you can find in any office, but we bet that you have already noticed some items that have never.

L’importanza dell’ozono

L’ozono, presente in tutti i nostri modelli SANIWORKS, è stato inserito in questo ultimo rapporto come sicuro sanificante e, attualmente, c’è una documentazione in revisione per riconoscerlo come disinfettante anche nei confronti del COVID-19.

Scrive l’ISS nel suo rapporto: L’ozono generato in situ a partire da ossigeno è un principio attivo ad azione “biocida” in revisione ai sensi del BPR2 come disinfettante per le superfici e dell’acqua potabile e per impiego nelle torri di raffreddamento degli impianti industriali. Sebbene la valutazione non sia stata completata, è disponibile un’ampia base di dati che ne conferma l’efficacia microbicida anche sui virus. In attesa dell’autorizzazione a livello europeo, la commercializzazione in Italia come PMC con un claim “disinfettante” non è consentita data l’impossibilità (generazione in situ – produzione fuori officina) di individuare un sito specifico da autorizzare come previsto dalla normativa nazionale. Pertanto, in questa fase, l’ozono può essere considerato un “sanitizzante”.